ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hamas elegge Yahya Sinouar come capo dell'ufficio politico

Un "duro" alla guida dell'ufficio politico di Hamas. È Yahya Sinouar e appena due anni fa gli Usa lo avevano inscritto nella lista dei terroristi internazionali

Lettura in corso:

Hamas elegge Yahya Sinouar come capo dell'ufficio politico

Dimensioni di testo Aa Aa

Hamas ha eletto questo lunedì Yahya Sinouar, uno dei fondatori della fazione armata del movimento islamista, come leader della striscia di Gaza.

Appena nel settembre 2015 gli Stati Uniti avevano inscritto Sinouar nella lista dei terroristi internazionali, assieme alla stessa Hamas e al suo braccio armato le brigate Ezzedine al-Qassam. Arrestato da Israele nel 1988 era stato condannato a quattro ergastoli prima di essere liberato nell’ottobre del 2011 nel quadro di uno scambio israelo-palestinese per la liberazione del soldato israeliano Gilad Shalit rimasto cinque anni nelle mani di Hamas.

Adesso colui che lo aveva preceduto Ismaïl Haniyeh, ex-capo dell’ufficio politico dell’organizzazione, diventa, a sua volta, il più papabile successore di Khaled Mechaal, leader di Hamas e in esilio in Quatar.