This content is not available in your region

Siria: l'Esercito libero siriano, sostenuto dai soldati turchi, è entrato ad Al-Bab

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Siria: l'Esercito libero siriano, sostenuto dai soldati turchi, è entrato ad Al-Bab

<p>L’Esercito libero siriano (Fsa), sostenuto dai soldati turchi, è entrato ad Al-Bab, ultimo bastione dello ‘Stato islamico’ nella regione di Aleppo, nel nord-ovest della Siria. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani (<span class="caps">OSDH</span>) “le forze turche e i ribelli siriani sono nella parte occidentale della città dove si stanno svolgengo intensi combattimenti”. </p> <p>Secondo il ministero della Difesa russo, le truppe del governo di Damasco, con il sostegno dei jet russi, hanno strappato all’Isil la città di Tadif, vicino ad al-Bab, uccidendo “oltre 650 terroristi”. Al-Bab rappresenta uno snodo strategico sia per il governo di Damasco sostenuto da Iran e Russia sia per la Turchia. </p> <p>Ankara ha lanciato oltre due mesi fa un’offensiva denominata “Scudo dell’Eufrate” per espellere i jihadisti dell’Isil ma anche le milizie curde dal nord della Siria.</p>