This content is not available in your region

Siria: bombardamento a Idlib, almeno 20 morti

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Siria: bombardamento a Idlib, almeno 20 morti

<p>Un bombardamento su Idlib ha causato la morte di almeno una ventina di persone, secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria, che parla di aerei russi (ma Mosca smentisce), o della coalizione a guida americana, che già aveva bombardato nella stessa zona il 21 febbraio. Idlib è controllata dai ribelli di Fateh al Sham, l’ex Al Nousra, allontanatasi recentemente da Al Qaida ma non ancora parte dei negoziati nè della tregua in corso. <br /> Tregua violata più volte anche nelle zone in cui è in vigore: i russi hanno registrato nelle ultime ventiquattro ore otto violazioni e i turchi sette. </p> <p>E mentre sono in corso i bombardamenti e si inizia appena a parlare, c‘è chi già si prepara alla ricostruzione: alcuni giornalisti belgi hanno chiesto a Bashar al Assad quale ruolo possano avere i Paesi dell’Unione europea, e il presidente siriano è stato molto chiaro: “non si può distruggere e costruire nello stesso tempo”, ha detto, per poi spiegare: “I paesi dell’Unione europea hanno sostenuto i terroristi in Siria sin dall’inizio”. “Gli europei – ha aggiunto – fanno quello che vogliono gli Americani, non esistono come Stati indipendenti”. </p> <p>Ad Astana, dopo la dichiarazione finale dei negoziati che hanno coinvolto Russia, Turchia, Iran e inizialmente anche il governo siriano e alcuni gruppi ribelli, si sono tenute nelle ultime ore alcune riunioni tecniche sull’implementazione della tregua, con la partecipazione delle Nazioni Unite e in preparazione dei prossimi negoziati di Ginevra, che si dovrebbero aprire tra un paio di settimane.</p>