Prezzi dei biglietti (e utili) in picchiata: fine 2016 nero per Ryanair

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Prezzi dei biglietti (e utili) in picchiata: fine 2016 nero per Ryanair

<p>Buone notizie per i viaggiatori, cattive per Ryanair. Eccesso di offerta e concorrenza di Easyjet e Wizz hanno provocato una picchiata dei prezzi dei biglietti praticati dalla compagnia aerea low cost. In media del 17%, i cali dell’ultimo trimestre del 2016, presagiscono a riduzioni del 15%, nel primo del 2017. </p> <p><blockquote class="twitter-tweet" data-lang="fr"><p lang="en" dir="ltr">Ryanair Q3 profit falls 8% to €95m. Fares decline by 17% while traffic grows 16%. Ex-fuel unit costs cut 6% <a href="https://t.co/bu5zBHSvH4">https://t.co/bu5zBHSvH4</a></p>— Ryanair (@Ryanair) <a href="https://twitter.com/Ryanair/status/828484814093291523">6 février 2017</a></blockquote> <script async src="//platform.twitter.com/widgets.js" charset="utf-8"></script></p> <p>“I consumatori europei hanno ottenuto consistenti vantaggi grazie a tariffe in media sui 33 euro – dice il responsabile finanziario di Ryanair, Neil Sorahan -. Nel corso della prossima estate, sul mercato, l’offerta sarà poi abbondante e questo alimenterà probabilmente ulteriori ribassi. Detto questo, il prezzo del carburante sta tornando a salire ed è quindi facile che i costi, per le compagnie che non hanno grandi margini, torneranno a salire”. </p> <p>Riduzione delle tariffe per i viaggiatori e utili in calo dell’8% su base annua nell’ultimo trimestre 2016 non impediscono tuttavia a Ryanair di dirsi ottimista. Per centrare gli obiettivi dell’anno in corso, saranno però necessari rincari intorno al 7%.</p>