ULTIM'ORA

Lettura in corso:

GB: il presidente dei Comuni: no a discorso Trump a Westminster


Regno Unito

GB: il presidente dei Comuni: no a discorso Trump a Westminster

Il Regno Unito si mobilita contro la visita di Donald Trump: il Presidente degli Stati Uniti ha ricevuto di recente la visita di Theresa May, la Premier britannica, prima leader europea a incontrarlo.
Lo ha invitato a una visita di Stato a Londra, ed è stata poi molto criticata per questo, tanto che un milione ottocentomila persone hanno poi sottoscritto una petizione per declassificare la visita del Presidente degli Stati Uniti da visita di Stato a visita di leader straniero, senza quindi tutti gli onori del caso, a partire dal ricevimento dalla Regina.
Il Presidente della Camera dei Comuni, John Bercow, nelle scorse ore si è detto fortemente contrario a che Trump prenda la parola nell’aula:

“Ero già fortemente contrario a un intervento del Presidente Trump nell’aula di Westminster prima che imponesse il bando all’immigrazione. Dopo l’imposizione di questo bando, sono ancora più fortemente contrario”, ha detto, applaudito dalla metà presente dei deputati.
Bercow è eletto tra le fila dei conservatori, in aula c’erano quasi solo laburisti. La petizione anti-Trump dovrà essere discussa nella stessa sala in febbraio, la visita di Trump è prevista per giugno.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Dieselgate, Volkswagen: Lussemburgo apre un procedimento penale contro ignoti