This content is not available in your region

NFL: New England ed Atlanta si contendono il Super Bowl

Access to the comments Commenti
Di Roberto Alpino
NFL: New England ed Atlanta si contendono il Super Bowl

<p>La 51esima edizione del Super Bowl si disputerà nella notte tra domenica e lunedì all’<span class="caps">NRG</span> Stadium di Houston, Texas.</p> <p>La finale del campionato della National Football League vedrà di fronte i New England Patriots, campioni dell’American Football Conference (<span class="caps">AFC</span>), e gli Atlanta Falcons, detentori del titolo della National Football Conference (<span class="caps">NFC</span>). </p> <p>“Credo che essere al settimo Super Bowl – dice Tom Brady, quarterback dei Patriots, favoriti dal pronostico -, significhi solo che ho fatto parte di altrettante grandi squadre, ritengo che abbiamo davvero fatto del nostro meglio per arrivare qui e sarà estremamente dura, perché giocheremo contro validissimi antagonisti”.</p> <p>Nel corso del campionato, formato da 32 squadre divise in due Conference, ci si qualifica ai playoff.</p> <p>Attraverso questi ultimi, si decretano le due squadre campioni di Conference, che acquisiscono dunque il diritto a disputare il Super Bowl. </p> <p>“Il loro reparto offensivo, Brady in particolare – afferma invece il coach dei Falcons, Dan Quinn -, da anni funziona ad altissimo livello, gioca meglio di chiunque altro, ma alla fin fine tutto si deciderà in gara unica, noi contro di loro: è qui il nostro obiettivo”.</p> <p>L’evento di football americano è il match più importante e popolare negli Stati Uniti, nonché il programma televisivo più seguito dell’anno.</p> <p>Nell’intervallo, molto attesa l’esibizione della cantante Lady Gaga.</p> <iframe src="https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FNFL%2Fphotos%2Fa.10150616899631263.381012.68680511262%2F10154776364106263%2F%3Ftype%3D3&width=500" width="500" height="295" style="border:none;overflow:hidden" scrolling="no" frameborder="0" allowTransparency="true"></iframe>