This content is not available in your region

Trump critica Israele per l'espansione delle colonie

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Trump critica Israele per l'espansione delle colonie

<p>La nuova amministrazione statunitense sorprende di nuovo, criticando apertamente Israele e la sua decisione di ampliare i propri insediamenti. </p> <p>In un comunicato la Casa Bianca afferma che la costruzione di questi insediamenti nei territori occupati non aiuta a raggiungere la pace fra Israele e Palestina. </p> <p>Dopo aver fatto del sostegno a Israele una delle pietre miliari della sua politica estera, il presidente americano sembra potenzialmente cambiare rotta. </p> <p>Nel testo si afferma anche che Donald Trump spera di discutere il tema delle colonie direttamente con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, il prossimo 15 febbraio a Washington. </p> <p>Secondo il Jerusalem Post, che parla di un fonti della Casa Bianca, Washington avrebbe intenzione di andare oltre e avverte Israele di interrompere le sue azioni unilaterali he invalidano ogni sforzo di pace in medioriente. </p> <p>Tutto questo è accaduto dopo un incontro con il Re di Giordania, Abdullah II, giunto a Washington senza un appuntamento ufficiale con il presidente Usa. </p> <p>Da quando Trump ha preso possesso dello Studio Ovale, Israele ha approvato la costruzione di oltre 6000 nuovi insediamenti in Cisgiordania e a Gerusalemme Est.</p>