ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yuri, lo "hobbit" russo che vive nei boschi

Yuri Alekseyev un tempo faceva l’avvocato a Mosca, ma un bel giorno ha deciso di lasciare tutto per andare a vivere nei boschi.

Lettura in corso:

Yuri, lo "hobbit" russo che vive nei boschi

Dimensioni di testo Aa Aa

Yuri Alekseyev un tempo faceva l’avvocato a Mosca, ma un bel giorno ha deciso di lasciare tutto per andare a vivere nei boschi.

Insieme alla sua inseparabile coniglietta bianca Petrushka, Yuri è tutt’altro che un eremita: ha allestito il suo rifugio, che ricorda un po’ una casa degli hobbit, in modo da accogliere una biblioteca composta di 4.500 volumi, a disposizione dei passanti che possono scambiarli con altri.

L’ex legale si autodefinisce un “senza casa”, così, come – dice – la maggior parte delle persone che vivono nelle grandi città, “perché non possiedono case loro, tutto quel che possono permettersi è di prendere in affitto un appartamento, una stanza o un posto letto”.