ULTIM'ORA

L'Ue dice addio al roaming, dal 15 giugno stop a sovrapprezzi

I titolari di una carta sim europea potranno usare il cellulare in tutti i Paesi dell’Unione senza pagare sovrapprezzi.

Lettura in corso:

L'Ue dice addio al roaming, dal 15 giugno stop a sovrapprezzi

Dimensioni di testo Aa Aa

I titolari di una carta sim europea potranno usare il cellulare in tutti i Paesi dell’Unione senza pagare sovrapprezzi. L’Unione europea dirà addio al roaming il prossimo 15 giugno.

Il Consiglio e la Commissione europea, la presidenza del Consiglio dell’Unione hanno raggiunto un accordo con il Parlamento sui nuovi limiti per i prezzi che dovrebbero essere inferiori di circa il 90% a quelli attuali.

I nuovi tetti devono essere abbastanza bassi da consentire agli operatori di non aumentare i prezzi domestici.

I titolari di una scheda sim potranno utilizzare i servizi in roaming quando viaggiano all’estero periodicamente. Qualora si supereranno i limiti previsti dal contratto, il sovrapprezzo non potrà essere più elevato dei tetti concordati a Bruxelles.