ULTIM'ORA

Lettura in corso:

"Uniti avanziamo, divisi cadiamo", l'appello di Tusk ai leader europei


Redazione di Bruxelles

"Uniti avanziamo, divisi cadiamo", l'appello di Tusk ai leader europei

Orgoglioso di essere europeo
É l’appello lanciato dal Presidente del Consiglio europeo. Pochi giorni prima del vertice informale a Malta dei 27 capi di Stato e di governo sul futuro dell’Unione europea, Donald Tusk ha invitato i leader ed i cittadini europei all’unità.
Per il funzionario polacco, l’Unione è minacciata più che mai da varie crisi. Da una parte una Cina più risoluta e una Russia più minacciosa. Donald Tuks chiede quindi agli Stati membri di continuare sulla strada dell’integrazione. Un percorso reso ancora più necessario con l’arrivo di Donald Trump alla Casa Bianca.
Il presidente del Consiglio europeo si dice preoccupato anche per il crescente euroscetticismo tra i cittadini e il ritorno ai nazionalismi.
Quindi questa lettera suona come un avvertimento ai leader europei.
Il Parlamento britannico ha aperto ieri il dibattito sul disegno di legge di uscita Regno Unito dall’Unione Europea Le discussioni proseguiranno oggi e la prossima settimana. Si tratterebbe di una formalità per il governo, ma la procedura è ancora oggetto di particolare attenzione.
A Bruxelles, infatti, sono molti gli espatriati britannici che prendono in considerazione la possibilità di chiedere la cittadinanza belga.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Redazione di Bruxelles

I cittadini britannici a Bruxelles in fila per ottenere la nazionalità belga