ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Malaysia, affonda imbarcazione, tre morti. Ancora dispersi cinque cinesi


Malesia

Malaysia, affonda imbarcazione, tre morti. Ancora dispersi cinque cinesi

Continuano le ricerche dei cinque turisti cinesi e del cittadino malaysiano dati per dispersi dopo il naufragio di una imbarcazione al largo delle coste del Borneo. I corpi di altri tre cinesi sono stati recuperati senza vita.

Le ricerche continuano, con l’impiego congiunto di velivoli e mezzi marittimi, come spiega il direttore generale delle forze marittime malaysiane.

“Stiamo perlustrando la zona con i nostrio mezzi di superficie, che al momento sono sette unità. L’uso congiunto di aerei e di imbarcazioni dovrebbe portarci a dei risultati”.

A bordo del catamarano affondato si trovavano 28 turisti cinesi e tre membri dell’equipaggio. I 22 superstiti sono stati recuperati dopo essere rimasti per delle ore in mare, matenuti a galla dai soli giubbotti salvagente.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Cile

Cile devastato dagli incendi. Distrutti 400.000 ettari di terreno