ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Londra, un milione di firme alla petizione contro la visita di Trump


Regno Unito

Londra, un milione di firme alla petizione contro la visita di Trump

Più di un milione di cittadini britannici hanno sottoscritto una petizione per chiedere di cancellare l’annunciata visita di stato a Londra del presidente statunitense Trump.

Ai firmatari, che censurano le politiche di Trump sull’immigrazione, la premier Theresa May ha risposto confermando la visita, mentre il ministro degli Esteri Johnson si è limitato a distinguere le politiche britanniche da quelle di Washington.

“Si tratta di politiche molto controverse che hanno causato disagi. Ma, ripeto, questo approccio non è quello che questo governo intende attuare. Lasciatemi concludere ricordando l’importanza vitale per il nostro paese dell’alleanza con gli Stati Uniti”.

“Quando si arriva ai diritti umani, ai diritti delle donne, quando si arriva alla tortura e alla persecuzione delle minoranze, il presidente Trump è già scivolato su una discesa davvero pericolosa. Per questo abbiamo bisogno di un primo ministro che sia pronto a dirgli di fermarsi, non uno che in silenzio apre le braccia per aiutarlo nei suoi propositi”.

Posizione critica anche dagli esponenti dell’opposizione laburista:

“Fate la cosa più decente e cancellate la visita. Trump non merita di calcare le orme di Nelson Mandela”.

La petizione sottolinea l’imbarazzo che le politiche del nuovo inquilino della Casa Bianca solleverebbe nei confronti della regina, le cui idee risultano molto diverse da quelle di Trump.

Pur non comportando obblighi, la petizione, una volta superate le centomila firme, dovrà essere discussa dai deputati di Westminster.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Mosca guarda all'Artico con un interesse strategico