ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria, riparato l'acquedotto di Damasco danneggiato dai combattimenti


Siria

Siria, riparato l'acquedotto di Damasco danneggiato dai combattimenti

L’acqua sta per tornare a Damasco. I tecnici sono riusciti a riparare l’acquedotto di Wadi Barada che era stato danneggiato nel corso del conflitto. Il regime ne ha dato la colpa ai jihadisti e questi ultimi alle forze di Assad.

Il governatore della città Alaa Ibrahim dice:

Ci accamperemo qui. resteremo giorno e notte così ci asssicureremo che l’acqua continuerà a scorrere. Se Dio lo vuole, l’acqua corrente tornerà nelle case entro poche ore.

La popolazione della capitale siriana è rimasta per settimane con i rubinetti a secco, potendo contare solo sulla distribuzione di bottiglie da parte delle autorità.

A Wadi Barada il cessate il fuoco non aveva mai funzionato fino all’accordo di sabato che ha consentito anche la partenza dei combattenti e delle loro famiglie verso Idlib.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Yemen: primo attacco coi droni dell'era Trump. Un centinaio i morti