ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia. Migliaia di studenti in piazza contro il governo populista

Varsavia, Cracovia, Breslavia, Danzica, Lodz, Katowice: le piazze di tutte le principali città della Polonia si sono riempite di migliaia di studenti e manifestanti uniti nella protesta contro il gove

Lettura in corso:

Polonia. Migliaia di studenti in piazza contro il governo populista

Dimensioni di testo Aa Aa

Varsavia, Cracovia, Breslavia, Danzica, Lodz, Katowice: le piazze di tutte le principali città della Polonia si sono riempite di migliaia di studenti e manifestanti uniti nella protesta contro il governo populista della Premier Beata Szydło. Oggetto delle marce che, soltanto nella capitale, hanno radunato centinaia di persone: differenti misure che le opposizioni considerano una minaccia alla democrazia.

“Siamo qui perché non siamo d’accordo con quel che sta succedendo nel nostro Paese. Ci opponiamo a quel che il governo sta facendo con la libera stampa, con la Corte Costituzionale, con la riforma dell’educazione” dice una giovane che partecipa alle proteste.

La grande manifestazione è stata organizzata con un appello lanciato via internet e in maniera indipendente della organizzazioni sindacali e studentesche. Per i manifestanti la riforma dell’educazione è il cavallo di Troia per introdurre programmi scolastici di stampo nazionalistico, soprattutto dando uno spazio molto maggiore alla storia e riducendo il peso delle materie scentifiche.