ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Doping: Carter squalificato a Pechino 2008, Bolt perde l'oro


Sport

Doping: Carter squalificato a Pechino 2008, Bolt perde l'oro

Arriva una brutta batosta per Usain Bolt, che perde una delle nove medaglie d’oro olimpiche conquistate, per colpe non sue. Il connazionale Nesta Carter è stato infatti squalificato dai Giochi di Pechino 2008, per essere risultato positivo a uno stimolante. Allora, il giamaicano aveva ottenuto insieme a Bolt, Michael Frater e Asafa Powel, la vittoria nella 4×100 maschile. Vittoria toltagli ora dal Comitato Olimpico Internazionale. Carter faceva parte di un gruppo di 32 atleti di cui erano state richieste le controanalisi lo scorso anno.

Sport

Sci: trionfo azzurro a Plan de Corones, a Federica Brignone lo slalom gigante