ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brexit: atteso il verdetto della Corte Suprema del Regno Unito


Redazione di Bruxelles

Brexit: atteso il verdetto della Corte Suprema del Regno Unito

Sia Theresa May che Bruxelles vogliono che il divorzio abbia luogo il prima possibile. Ma spetta alla Corte Suprema decidere se il Parlamento britannico avrà voce in capitolo su questo punto ed il verdetto è atteso proprio oggi.
Questa decisione potrebbe permettere al primo ministro britannico di invocare l’articolo 50 entro la fine di marzo, oppure ritardare la procedura.
Tuttavia, sembra che il governo britannico abbia già iniziato a discutere con paesi terzi i negoziati di libero scambio che intende intraprendere dopo la Brexit, e la Commissione europea non è affatto d’accordo.

Il commercio potrebbe essere all’ordine del giorno anche durante l’incontro tra Theresa May e Donald Trump di questa settimana. Il nuovo presidente degli Stati Uniti ha scelto di incontrare Teresa come il primo tra i leader europei. Naturalmente, non si tratta di una scelta casuale. Donald Trump ha lodato la Brexit come un successo ed ora è il momento di mostrare il suo sostegno.

Nei Balcani si riaccendono le tensioni tra la Serbia, supportata dalla Russia, ed il Kosovo, una regione che ha dichiarato la propria indipendenza dalla Serbia nel 2008. Il Paese ha ricevuto l’appoggio dagli Stati Uniti ma non è ancora stato riconosciuto da molti paesi membri delle Nazioni Unite.

I produttori di latte provenienti Belgio, Germania e Francia hanno spruzzato latte in polvere contro l’edificio del Consiglio europeo in segno di protesta,durante la riunione dei ministri europei dell’agricoltura. Quello che i contadini vogliono è uno strumento di crisi permanente che impedisca alle eccedenze di latte in polvere di entrare nel mercato lattiero-caseario.

Redazione di Bruxelles

Kosovo e Serbia intorno al tavolo dei negoziati con l'aiuto Bruxelles