ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lettura in corso:

I must-have di Milano Moda Uomo per il prossimo inverno


Cult

I must-have di Milano Moda Uomo per il prossimo inverno

Si è chiusa all’insegna dell’eleganza rivisitata la settimana milanese della Moda Uomo per il prossimo inverno.

Prada, semplicità e ritorno ai valori

Per il maschio firmato Prada pantaloni leggermente scampanati, che ricordano quelli in voga negli intramontabili anni ’70, velluti per abiti ed outfit dal gusto rétro ma con spirito moderno, e poi cappotti in pelliccia e tanta pelle per giacche, trench da stringere in vita oppure lasciare liberi e sciolti. Ai piedi desert boots divertenti in cavallino e tra le mani la valigetta 24 ore rigida. Un ritorno ai valori semplici e veri per Miuccia Prada che punta su un uomo amante della natura.

L’uomo Missoni guarda al Giappone

L’ordine si materializza dal disordine in casa Missoni. Cachemire, mohair, cammello, e seta si mixano in una alchimia cromatica in cui il Giappone fa da scenario. “L’ispirazione arriva dai colori in particolare”, ci racconta la stilita Angela Missoni. Arriva dalle immagini underground delle metropoli del Sol Levante. Contrasti e vitalità, questo è quello che caratterizza la collezione.” Colore crepuscolare e soprattutto tante righe e quadri per un look casual, che strizza l’occhio ai giovani senza eccessi. Per la maison Missoni è un insieme di stratificazioni di sagome di varie strutture, forme e volumi mutevoli che creano movimenti sottili e vivacità.

I must-have per il prossimo inverno

Dalla fashion week milanese per il prossimo inverno spunta un guardaroba maschile reinterpretato in chiave comfort, senza mai dimenticare il lusso e la sartorialità, garantite da tessuti pregiati e dettagli ricercati. Tra i must-have la pelliccia e il montone, lo sporty mood, gli accessori caldi e avvolgenti, sciarponi e cappelli rigorosamente corredati in tinta con le scarpe. Divertimento ma senza eccessi particolari.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Milano Moda Uomo, tra segnali di ottimismo e voglia di cambiamento

Cult

Milano Moda Uomo, tra segnali di ottimismo e voglia di cambiamento