ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Gambia, migliaia in fuga alla vigilia del passaggio di poteri


Gambia

Gambia, migliaia in fuga alla vigilia del passaggio di poteri

Migliaia di persone sono in fuga dal Gambia verso i Paesi limitrofi Senegal e Guinea Bissau nel timore che la crisi nel Paese degeneri nella violenza.

Come impedire il passaggio di poteri, ovvero 90 giorni di stato di emergenza dichiarati in Gambia dal Presidente uscente Yahya Jammeh. Una mossa che arriva esattamente in occasione di quello che sarebbe dovuto essere il passaggio di consegne tra il Capo di Stato uscente, l’uomo forte del Paese africano che lo guida dal 1994, è il Adama Barrow, uscito vincente dalle elezioni del 1 dicembre.

A nulla sono servite le pressioni internazionali mentre Barrow è stato costretto a rifugiarsi nel vicino Senegal dove la Comunità Economica dei Paesi d’Africa Occidentale gli ha imposto di rimanere fino a giovedì diciannove, giorno previsto per il passaggio di poteri. La situazione è tale che non è potuto rientrare nemmeno per assistere ai funerali del figlio di 8 anni.

Svizzera

Matt Damon promuove a Davos Water.org, acqua potabile in tutto il mondo