ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Con una sosta a San Francisco la presidente di Taiwan fa infuriare la Cina


USA

Con una sosta a San Francisco la presidente di Taiwan fa infuriare la Cina

Nonostante gli avvertimenti di Pechino, la presidente di Taiwan Tsai Ing-wen ha fatto tappa a San Francisco al termine del suo viaggio in America Latina, così come aveva annunciato. Dopo la polemica sulla telefonata di congratulazioni che la leader di Taipei aveva fatto al presidente eletto, Trump (che rispondendole aveva messo in dubbio la politica dell’unica Cina), Pechino ha chiesto a Washington di impedire il transito di Tsai Ing-wen sul suo territorio nazionale.
La presidente è arrivata a San Franscisco ma a quanto risulta non ha avuto nessun incontro ufficiale con membri del team di Trump.
Taiwan è in cerca della legittimazione e il gesto di Tsai Ing-wen è un altro modo per dare un chiaro segnale alla Cina che Taipei mira ad ottenere una vera e propria indipendenza.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

USA

Usa, al via le manifestazioni contro Donald Trump in occasione del Mlk Day