ULTIM'ORA

Il freddo polare di questa settimana sta causando non pochi problemi nei Balcani. Qui siamo in Kosovo, a Obiliq, la centrale che sta funzionando al massimo e al meglio, delle sue capacità, malgrado il fatto che nel Paese ci siano state svariate interruzioni d’energia.

Le temperature sono scese fino a -32 gradi centigradi. Le più fredde dal 1963, ma i paesaggi sono incredibili.

Altri No Comment