ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Israele: impedite commemorazioni dell'attentatore palestinese


Israele

Israele: impedite commemorazioni dell'attentatore palestinese

La reazione di Israele si è consumata anche con la distruzione della tenda del lutto del palestinese che ha ucciso i quattro soldati di Tsahal investendoli con un camion.
Le immagini col volto dell’assalitore sono state strappate e sono state impedite manifestazioni per commemorarlo. Anche il corpo dell’uomo non è stato restituito alla famiglia.

“Andava in Moschea come tutti”, dice un cugino. “Aveva una vita felice e non aveva problemi. Era sposato con figli. Quello che è successo è relativamente normale visto quanto accaduto alla spianata delle moschee”.

Giorni fa molti coloni sono andati sulla Spianata. Le forze israeliane hanno impedito l’accesso ai musulmani e scortato i coloni nel loro giro nel luogo sacro islamico.

L’assalitore era stato recentemente rilasciato dalle carceri israeliane. Questo potrebbe portare a un indurimento del trattamento dei prigionieri palestinesi nelle carceri di Tel Aviv come misura di rappresaglia dopo l’attacco.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Regno Unito

Londra: sciopero della metropolitana, capitale bloccata