ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brasile. Oltre 100 morti nelle rivolte delle carceri in una settimana


Brasile

Brasile. Oltre 100 morti nelle rivolte delle carceri in una settimana

Altri 4 morti nelle carceri brasiliane. Le vittime sono detenuti, uccisi e decapitati nel carcere Desembargador Raimundo Vidal Pessoa a Manaus, nel Nord del Paese. Sono così oltre 100 le persone uccise nelle violenze scoppiate nelle carceri del sistema penitenziario brasiliano nel corso della prima settimana dell’anno.

Domenica il governo brasiliano ha autorizzato l’invio delle forze federali nello stabilimento in cui sono scoppiati i disordini oltre ad aver predisposto nuovi materiali per le prigioni di diversi Stati del Paese, in particolare in Amazonia, Rondonia e Mato Grosso.

La maggior parte delle persone uccise sono state vittima di una vera e propria guerra tra clan contrapposti originari rispettivamente di Rio de Janeiro e di Sao Paulo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Corea del Nord, una "seria minaccia" secondo Ash Carter