ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Accelerazione sul Dieselgate. L'FBI arresta un dirigente Volkswagen


società

Accelerazione sul Dieselgate. L'FBI arresta un dirigente Volkswagen

L’accelerazione delle indagini sul Dieselgate avrebbe portato sabato all’arresto, in Florida, di un dirigente di Volkswagen. Il New York Times
, che ne dà oggi la notizia, cita fonti vicine al dossier e lo identifica in Oliver Schmidt, dal 2014 al 2015 direttore del dipartimento responsabile dei controlli di conformità.

L’accusa, nei suoi confronti, è di aver contribuito a nascondere le irregolarità alle emissioni dei veicoli diesel di Volkswagen, imputando le anomalie emerse a inizio 2014 a semplici problemi tecnici nel rilevamento.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

società

Corea del Sud: scandalo emissioni, manager della Volkswagen condannato a 18 mesi