ULTIM'ORA

Cina: la rivoluzione verde

361 miliardi di dollari d'investimento nel mercato delle fonti rinnovabili e un piano quinquennale per portare l'energia verde al 15% del totale del consumo nazionale

Lettura in corso:

Cina: la rivoluzione verde

Dimensioni di testo Aa Aa

La Cina continua a dominare la corsa nel settore delle rinnovabili. La National Energy Administration ha annunciato che il paese si prepara ad investire 361 miliardi di dollari, nel mercato delle fonti rinnovabili entro il 2020. Un investimento da 72 miliardi di dollari l’anno, che darà un nuovo impulso anche all’occupazione, con la creazione di 13 milioni di nuovi posti di lavoro.

Entro il 2020 le rinnovabili rappresenteranno il 15% del consumo totale di energia nazionale, ma c‘è molto ottimisimo sulla possibilità di raggiungere risultati che vanno oltre le attese. I costi economici legati all’inquinamento atmosferico in aumento nel nord del paese preoccupano le autorità.

Nei giorni scorsi, nella sola Pechino, era stato proclamato lo stato d’allerta a causa dell’emergenza smog. Le centraline per il rilievo delle polveri sottili, avevano registrato livelli molto elevati di polveri sottili in molte città settentrionali.