ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Alla scoperta di Bukhara e del suo minareto


Postcards

Alla scoperta di Bukhara e del suo minareto

Postacards questa settimana vi porta nel cuore dell’antica città uzbeka di Bukhara. Luogo simbolo di questo magnifico posto è il complesso Poi-Kalyan, con i suoi capolavori di architettura islamica che risalgono a centinaia di anni fa.

L’Uzbekistan in breve:

  • Situato nell’Asia Centrale, confina con il Kazakistan, il Turkmenistan, il Kirghizistan, l’Afghanistan e il Tagikistan
  • Indipendente dal 1991, questa ex repubblica sovietica ha oltre 30 milioni di abitanti
  • La superfice totale è di 425.400 km2, costituita quasi interamente di terreno pianeggiante
  • La temperatura media durante l’inverno è di -6 gradi centigradi. In estate, può salire sopra i 32 gradi
  • Quasi l’80% della popolazione è di etnia uzbeka e l’88% degli abitanti aderisce alla religione islamica

Seamus Kearney, euronews: “Questo monumento, chiamato il grande minareto, domina su tutta la città. Insieme alla moschea, in passato è stato utilizzato anche come torre di avvistamento, avendo un altezza di 47 metri.”

Il minareto è uno dei più monumenti più antichi dell’Asia centrale. “Poi-Kalyan è composto da tre complessi principali: un minareto, una madrassa e una moschea. Sono stati tutti costruiti tra il XXII e il XVI secolo”, ci spiega Zarina Rakhimova, guida locale.

Poi-Kalyan Ensemble

All’interno della struttura trovate splendidi cortili con incantevoli mosaici e altre opere d’arte decorativa. La moschea di Kalyan, posta ai piedi del vicino famoso minareto è un complesso architettonico eretto verso il 713 d.C. Distrutta da Gengis Khan durante l’assedio di Bukhara, è stato ricostruito nel 1121 dal sovrano Karakhanid Arslan-khan e completata nel 1514.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Una notte in una tenda "yurta"

Postcards

Una notte in una tenda "yurta"