ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brasile, ambasciatore greco ucciso: confessa l'amante della moglie


Brasile

Brasile, ambasciatore greco ucciso: confessa l'amante della moglie

E’ stato trovato carbonizzato all’interno di un’auto bruciata a Rio De Janeiro, Kyriakos Amiridis, ambasciatore della Grecia in Brasile. L’uomo, 59 anni, era scomparso da casa da 4 giorni. Il suo omicidio ha tutti i contorni del delitto passionale: ha confessato infatti in carcere un agente della polizia militare, amante della moglie del diplomatico, anch’essa arrestata con l’accusa di omicidio.
Amiridis e la moglie si trovavano a Rio per festeggiare il Capodanno.

Secondo le prime ricostruzioni la donna, dopo essere stata aggredita dal marito, ha raccontato l’accaduto al poliziotto,
con il quale aveva una relazione extraconiugale, e così avrebbero pianificato il crimine. Il militare sarebbe stato incastrato da alcune telecamere di sicurezza.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

mondo

Berlino, Parigi, Bruxelles, Roma: sicurezza potenziata in vista del Capodanno