ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: da mezzanotte inizia la tregua


Siria

Siria: da mezzanotte inizia la tregua

Dovrebbe essere la tregua generale che prepara i negoziati di pace in Siria.

All’indomani dell’accordo tra Russia e Turchia Mosca ha annunciato che da questa mezzanotte scatta il cessate in fuoco in tutto il Paese, risultato di una tregua sottoscritta dalle forze armate di Damasco e dai miliziani ribelli.

I siriani però sono divisi nei commenti: “È una decisione coraggiosa e tutti noi stavamo aspettando questa decisione. Speriamo sia permanente perché crediamo che sia stato versato troppo sangue in Siria, in tutto il Paese”.

Un’altra persona afferma: “Il cessate-il-fuoco significherebbe salvare delle vite. Sarebbe una buona decisione per il nostro Paese”.

Altri sono meno entusiasti: ‘‘Sono contro al 100%, le brigate unite nella tregua, saranno divise in guerra. Sono contro il cessate-il-fuoco perché l’obiettivo centrale vuole liberarsi di Bashar al-Assad. Così invece Bashar al-Assad rimarrà.’‘

Il ministro della Difesa russo, Serghei Shoigu, ha precisato che il cessate il fuoco è stato firmato da unità composte da 60mila effettivi. Il presidente Vladimir Putin si è detto favorevole a ridurre la presenza militare nel Paese e confermato che sono statu firmati tre documenti: per il rispetto della tregua e soprattutto i tempi per iniziare a parlare di pace.

Il presidente Assad ha chiarito invece che non è ancora finita.

mondo

USA-Russia: decine di diplomatici espulsi per ingerenze nelle presidenziali