ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama e il premier giapponese Abe a Pearl Harbour

La riconciliazione tra i due paesi tema forte della storica visita

Lettura in corso:

Obama e il premier giapponese Abe a Pearl Harbour

Dimensioni di testo Aa Aa

il primo ministro giapponese Shinzo Abe insieme al presidente americano Barack Obama hanno visitato lo USS Arizona Memorial di Pearl Harbour, marcando un passo storico nei rapporti tra Giappone e Stati Uniti a poche settimane dall’insediamento del nuovo presidente eletto Donald Trump. L’annuncio di un atteggiamento più aggressivo nei confronti della Cina da parte di Trump potrebbe avere delle ripercussioni nei rapporti con il Giappone.

Si tratta della prima volta in cui un primo ministro giapponese visita il luogo simbolo, dell’attacco in cui 75 anni fa morirono 2.400 americani e che determino l’inizio della guerra del pacifico.

“Il mondo ha bisogno di spirito di tolleranza e del potere della riconciliazione, specialmente adesso”, ha dichiarato Abe.

Dal 2012, anno in cui il premier giapponese è salito al potere per la seconda volta, i due paesi negli anni sono diventati degli stretti alleati come ricordato dal presidente americano :

“La presenza del primo minsitro Abe qui oggi cui ricorda cosa sia possibile raggiungere tra i paesi e tra i popoli. le guerre possono finire. Il piu acerrimo nemico puo diventare il piu forte degli alleati”.

Proprio la riconciliazione tra i due paesi è stato il tema forte, condiviso dai due leader nel corso della storica visita. Come da programma Abe non ha presentato le proprie scuse per l’incidente, come da parte americana durante la visita di Obama ad Hiroshima.