ULTIM'ORA

Lettura in corso:

2016, l'anno in imperdibili foto


review

2016, l'anno in imperdibili foto

Gennaio

Un uomo legge l’ultimo numero di Charlie Hebdo un anno dopo l’attentato al giornale. Nizza, Francia, 6 gennaio 2016.
REUTERS/Eric Gaillard

In Siria un soccorritore porta in braccio un bambino morto in un aerea controllata dai ribelli e bombardata dai russi. Città di Maaret al-Numan provincia di Idlib, Siria, 9 gennaio 2016.
REUTERS/Khalil Ashawi

Una donna con un tatuaggio di Ziggy Stardust davanti a un murales che raffigura David Bowie.Brixton, 11 gennaio 2016.
REUTERS/Stefan Wermuth

Febbraio

Un bimbo di cinque anni, Murtaza Ahmadi, con la versione in plastica della maglietta di Lionel Messi’s. Kabul, Afghanistan, 2 febbraio, 2016.

Dieci mesi dopo

Lionel Messi e il Barcelona, in posa con il seienne Murtaza Ahmadi prima della partita.
Doha, Qatar, 13 dicembre 2016.REUTERS/Ibraheem Al Omari

Marzo

Il leader nordcoreano Kim Jong Un guarda il lancio di un missele in una località sconosciuta. Foto pubblicata dalla Korean Central News Agency (KCNA).
Pyongyang, 11 marzo 2016.
REUTERS/KCNA

Proteste contro la presidentessa del Brasile Dilma Rousseff. Manifestanti ne chiedono l’impeachment.San Paolo, Brasile, 13 marzo 2016. REUTERS/Paulo Whitaker

Aprilel

Un poliziotto macedone minaccia i migranti che vorrebbero passare il confine tra Grecia e Macedonia.
Idomeni, Grecia, 7 aprile 2016.
REUTERS/Marko Djurica

Maggio

Il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama abbraccia Shigeaki Mori, sopravvissuto alla bomba atomica durante la visita all’ Hiroshima Peace Memorial Park.
Hiroshima, Giappone, 27 maggio 2016. REUTERS/Carlos Barria

Giugno

Una donna si toglie il Niqab dopo la liberazione del suo villaggio da parte delle forze democratiche siriane (SDF).
Manbij, provincia di Aleppo, Syria, 9 giugno 2016. REUTERS/Rodi Said/File

Due attivisti si baciano davanti alla porta di Brandeburgo manifestando contro Brexit.
Berlino, Germania, 9 giugno 2016.
REUTERS/Hannibal Hanschke

Il presidente della commissione europea Jean-Claude Juncker saluta Nigel Farage, il leader dello United Kingdom Independence Party, prima di una sessione plenaria del parlamento europeo sul risultato del referendum su “Brexit”.
Bruxells, Belgio, 28 giugno 2016.
REUTERS/Eric Vidal

EURO 2016:calciatori della nazionale islandese in festa dopo il match con l’Austria allo Stade de France.
Parigi, Francia, 22 giugno 2016.
REUTERS/Christian Hartmann

Luglio

Il portoghese Cristiano Ronaldo festeggia con Ricardo Quaresma, Nani, Rui Patricio dopo la vittoria a Euro 2016 allo Stade de France.
Parigi, Francia, 10 luglio 2016.
REUTERS/Carl Recine/Livepic/

Un corpo a terra a Nizza, dopo l’attentato del 14 luglio alla Promenade des Anglais.
Nizza, Francia, 15 luglio 2016.
REUTERS/Eric Gaillard

Papa Francesco ad Auschwitz
Polonia, 29 luglio 2016.
REUTERS/Filippo Monteforte/Pool

Una donna protesta dopo l’uccisione a morte di Alton Sterling, ragazzo nero di 37 anni.
Stati Uniti, Louisiana, 9 luglio 2016. REUTERS/Jonathan Bachman/

Agosto

Giochi Olimpici. Beach Volleyball Arena.
Brasile, Rio de Janeiro, 7 agosto 2016. REUTERS/Lucy Nicholson

Usain Bolt (Giamaica) guarda Andre De Grasse (Canada). Giochi Olimpici, semifinale 100 metri maschili.
Brasile, Rio de Janeiro, 14 agosto 2016 REUTERS/Kai Pfaffenbach

Settembre

Ai giochi paralimpici Adam Lancia bacia sua moglie Jamey Jewells.
Brasile, Rio de Janeiro
REUTERS/Ueslei Marcelino

Un cucciolo di panda gigante cade dal palco
Chengdu, Sichuan province, China, 29 settembre 2016.
China Daily/via REUTERS

Il terremoto dell’Italia centrale
Pescara del Tronto, Marche, Italia, 1 settembre 2016.
REUTERS/Stefano Rellandini

Ottobre

Il terremoto dell’Italia centrale
Norcia, Umbria, Italia, 30 ottobre 2016. REUTERS/Remo Casilli

Persone fuggono durante un’operazione contro il sedicente Stato islamico.
Mosul, Iraq, 19 ottobre 2016.
REUTERS/Alaa Al-Marjani

Donald Trump, candidato dei repubblicani alle presidenziali americane
Tampa, Florida, Stati Uniti, 24 ottobre 2016. REUTERS/Jonathan Ernst

Two and a half weeks later

U.S. President Barack Obama incontra il presidente eletto Donald Trump nello studio ovale della Casa Bianca.
Washington, 10 november 10 2016. REUTERS/Kevin Lamarque/

Novembre

La superluna dietro la navicella spaziale Soyuz MS-03
Baikonur, Kazakhstan, 14 novembre 2016. REUTERS/Shamil Zhumatov

Persone fuggono dopo un bombardamento contro il sedicente Stato islamico.
Mosul, Iraq, 17 novembre 2016.
REUTERS/Goran Tomasevic

Dicembre

Aleppo Est, bus in attesa dei civilida evacuare. Siria, 15 dicembre 2016.
REUTERS/Omar Sanadiki

La bara di una delle vittime del disastro aereo in Colombia arriva all’ Arena Conda stadium in Chapeco.
Brazil, 3 dicembre 2016.
REUTERS/Diego Vara

Cubani in attesa del passaggio delle ceneri di Fidel Castro
Jatibonico, Cuba, 1 dicembre 2016. REUTERS/Edgard Garrido

Fiori e candele a Breitscheidplatz dopo l’attentato al mercatino di Natale
Berlino, Germania, 22 dicembre 2016REUTERS/Hannibal Hanschke

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

traduzione automatica

review

2016, un anno nero per il mondo dello spettacolo