ULTIM'ORA

Siria: l'evacuazione da Aleppo Est continua, ma ostacolata dalla neve

Oltre trentamila le persone già trasportate nella zona Ovest e a Idlib, 4.000 i miliziani

Lettura in corso:

Siria: l'evacuazione da Aleppo Est continua, ma ostacolata dalla neve

Dimensioni di testo Aa Aa

È ancora in corso l’evacuazione di civili e combattenti da Aleppo Est, dopo che migliaia di persone sono state fatte uscire dalla zona negli ultimi giorni.

Le operazioni, rallentate anche dalla neve che ricopre le strade della città, sono riprese mercoledì sera dopo un’interruzione.
Da allora una ventina di autobus e 600 veicoli civili hanno lasciato l’enclave degli insorti diretti verso Aleppo Ovest e la provincia di Idlib.

Fra le ultime persone evacuate ci sono miliziani con le loro famiglie.
Un gruppo ribelle coinvolto nei negoziati fa sapere che è difficile calcolare il numero di civili ancora non messi in salvo e auspica che le operazioni si concludano in serata.

Per la Croce Rossa nell’ultima settimana sono state evacuate 34mila persone, di cui 4mila combattenti.
Intanto l’UNICEF riferisce che, secondo informazioni non confermate, la calca per salire sugli autobus avrebbe provocato vittime, in particolare tra i bambini.