ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlino prova a tornare alla normalità, riapre il mercatino di Natale

Dal Ministro degli Esteri Angelino Alfano arriva la conferma della morte di Fabrizia Di Lorenzo

Lettura in corso:

Berlino prova a tornare alla normalità, riapre il mercatino di Natale

Dimensioni di testo Aa Aa

Seppure in una Berlino blindata, sta lentamente riaprendo il mercatino di Natale sulla Breitscheidplatz, a tre giorni
dall’attentato che ha causato 12 morti e 48 feriti. Hanno deciso di rialzare le saracinesce dei propri stand almeno un quarto degli esercenti ed alcuni visitatori, in un clima di compostezza e commozione, hanno provato a riportare un po’ di normalità. La testimonianza della residente Sema Ozcan: “Vengo dalla Turchia dove per diversi anni abbiamo avuto in casa questi terroristi. Ma proprio perchè i loro attacchi non sono riusciti per niente a bloccare la nostra società, oggi possiamo mostrare a tutti la nostra solidarietà contro il terrorismo”

La cronaca in un tweet del Berliner Zeitung

Per motivi di sicurezza blocchi di cemento sono stati posizionati lungo il perimetro
del mercato. Intanto il ministro degli esteri Angelino Alfano e il Presidente del Consiglio Gentiloni hanno ufficializzato la morte di Fabrizia Di Lorenzo rimasta coinvolta nell’attentato di lunedi

Il tweet del Presidente del Consiglio Gentiloni che esprime il cordoglio dell’Italia per la morte di Fabrizia Di Lorenzo