ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Russia: bevono lozione per il bagno con metanolo, 52 morti a Irkuts


Federazione russa

Russia: bevono lozione per il bagno con metanolo, 52 morti a Irkuts

52 persone sono morte a Irkutsk, in Siberia, e 29 sono ricoverate in ospedale dopo aver bevuto una lozione cosmetica per il bagno al biancospino contenente metanolo. Decine di persone l’hanno ingerita come se fosse una bevanda alcolica a basso prezzo, anche se l’etichetta sulla confezione indicava che non era potabile.

“Quando mi sono svegliamo questa mattina avevo un forte mal di testa, non riuscivo quasi a vedere. Quando guardavo la luce avevo l’impressione di essere accecato dai fari di un automobile”, dice un paziente. “L’elevato numero di morti si spiega con l’alta concentrazione di metanolo nel liquido che avevano bevuto. Una quantità di 30-50 millilitri di metanolo è considerata letale”, spiega il tossicologo Alexei Tretyakov.

A trarre in inganno i consumatori è stata la falsa informazione sull’etichetta in cui si indicava il 93% di etanolo contenuto invece del metanolo concentrato. In Russia non sono rari gli avvelenamenti da prodotti contenenti alcol ma non bevibili, usati come surrogati meno costosi delle bevande alcoliche.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

Russia-Turchia: accolta a Mosca la salma dell'ambasciatore Karlov