ULTIM'ORA

Lettura in corso:

La Disney che impazza al botteghino


review

La Disney che impazza al botteghino

In partnership con

Disney superstar al botteghino. Lo dimostrano, dati alla mano, le statistiche di incassi dell’ultimo anno cinematografico e questo anche grazie alle sue collaborazioni con Marvel, Pixar e non solo. Per ora in vetta ai sogni miliardari c‘è “Oceania” film d’animazione in computer grafica prodotto dai Walt Disney Animation Studios e diretto da Ron Clements e John Musker. Una favolona ambientata in fra i Maori.

Capitan America, targato Marvel Studios, uscito la scorsa primavera ha incassato più di 1 miliardo di dollari a livello internazionale. Il film è il seguito di ‘Avengers Age of Ultron’ e ‘Captain America: The Winter Soldier’.

Cifre ancora maggiori, avendo superato il miliardo di dollari di incasso già a giugno, è un altro prodotto Disney: “Zootopia” andato in distribuzione a marzo. Nella città di animali antropomorfi rappresentata una volpe e un coniglio poliziotto devono lavorare insieme per sventare una cospirazione.

13 anni dopo il suo “Alla ricerca di Nemo” la Pixar ha fatto centro con “Alla ricerca di Dory” analoga subaquea storia di pesci avventurosi che affascinano col loro coloratissimo universo. “Alla ricerca di Nemo” aveva prodotto anche lui incassi da capogiro.

Una nuova versione di un classico come “Il libro della giungla” con la regia di Jon Favreau, ha rinverdito una storia cult che appartiene all’infanzia di ogni continente.

Il film era apparso in aprile con le voci di Scarlett Johansson per il personaggio Kaa (il pitone) e Bill Murray per l’orso Baloo.

Piu’ modeste rispetto al 2015 le performance al botteghino quest’anno per la Universal. Tuttavia il loro campione s’intitola “Pets – Vita da animali” diretto da Chris Renaud e Yarrow Cheney. La pellicola ha incassato quasi 900 milioni di dollari in tutto il mondo. La storia in 3D ambientata a Manhattan ha come protagonista il cane Max la cui vita è sconvolta quando il padrone porta a casa un gran bastardo di nome Duke.

E che dire di Batman v Superman: Dawn of Justice, film diretto da Zack Snyder e basato sui personaggi dei fumetti DC Comics? I dati parlano di quasi 900 milioni di dollari d’incasso. Mettere contro i due più grandi eroi del mondo era impensabile: Batman, il giustiziere mascherato, cavaliere delle tenebre e Superman, l’imbattibile alieno dello spazio, chi ha vinto secondo voi?

La Warner Bros ha tenuto testa con altri due film: “Suicide Squad” a quota 745milioni di dollari e “Animali fantastici e dove trovarli” diretto quest’ultimo da David Yates e ispirato all’omonimo libro di J. K. “Animali fantastici: dove trovarli” cioè il primo di cinque nuovi soggetti dell’autrice di “Harry Potter”.

“Deadpool” è campione di incassi 2016 per la bandiera della 20th Century Fox. La pellicola diretta da Tim Miller basata sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel, è interpretato fra gli altri da Ryan Reynolds, Ed Skrein, Morena Baccarin, Andre Tricoteux. Anche qui gli incassi viaggiano sui quasi 800 milioni di dollari.

Appena uscito ma ampiamente annunciato “Rogue One: A Star Wars Story” diretto da Gareth Edwards potrebbe diventare un altro campione miliardario di incassi visto che la Disney ha speso 4 miliardi di dollari per acquistare il franchising da Lucasfilm.

La nostra scelta

Prossimo Articolo

review

2016, un anno nero per il mondo dello spettacolo