ULTIM'ORA

Lettura in corso:

L'evacuazione di Aleppo est dovrebbe riprendere


Siria

L'evacuazione di Aleppo est dovrebbe riprendere

L’evacuazione di Aleppo est starebbe per ricominciare. dovrebbe riprendere. Lo ha detto una fonte ufficiale del governo siriano. Ma la ripresa dell’operazione si dovrebbe fare in parallelo con un analogo salvataggio della popolazione di alcune località a maggioranza sciita che si trovano sotto assedio da parte dei ribelli fondamentalisti sunniti.

Era proprio sul destino di queste popolazioni di villaggi vicini a Idlib, che venerdì si era giocata l’interruzione dell’esodo. Gli autobus dei profughi in uscita da Aleppo est sarebbero stati attaccati proprio per protestare contro il mancato intervento per salvare gli abitanti di quelle comunità sciite.

Altri due centri situati vicino al confine libanese ed assediati, in questo caso, dalle forze governative, farebbero parte dell’accordo.

L’evacuazione di queste quattro località dovrebbe dunque avvenire in concomitanza con quella che era stata già iniziata per Aleppo est e che finora ha permesso il salvataggio di circa 8mila 500 abitanti.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Turchia

Turchia attentato contro autobus di soldati di leva: vittime