ULTIM'ORA

Il governo polacco vuole restringere l'accesso dei giornalisti al Parlamento

Manifestazioni di protesta a Varsavia, davanti alla Camera, e in altre città del paese

Lettura in corso:

Il governo polacco vuole restringere l'accesso dei giornalisti al Parlamento

Dimensioni di testo Aa Aa

Difendere la libertà di stampa. A Varsavia e in altre città polacche si sono svolte manifestazioni contro il piano che prevede di restringere l’accesso dei giornalisti al Parlamento.

Nella capitale i dimostranti hanno bloccato l’ingresso della Camera e i membri del governo sono stati costretti a rimanere all’interno fino a che non sono stati scortati fuori dalla polizia.

Il leader del partito di maggioranza Diritto e giustizia
Jaroslav Kazynski :

In molti paesi europei che voi citate a esempio di democrazia ci sono restrizioni all’accesso in Parlamento per la stampa anche più severe di quanto proponiamo noi. Per noi si tratta solo di ristabilire l’ordine.

La protesta ha bloccato i lavori della Camera che stava esaminando la legge di bilancio. I parlamentari dei tre partiti di opposizione hanno esposto uno striscione e cartelli con su scritto: libertà di stampa. I deputati con lo striscione sono stati espulsi dall’emiciclo.

I deputati del partito al governo Diritto e Giustizia, che ha la maggioranza assoluta, si sono spostati in un’altra sala del Sejm.