ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Siria: Hollande esclude il veto della Russia sulla "risoluzione umanitaria"


USA

Siria: Hollande esclude il veto della Russia sulla "risoluzione umanitaria"

La Russia non può bloccare il progetto di “risoluzione umanitaria” sulla Siria proposto dalla Francia: è questa la convinzione e l’auspicio di François Hollande. La Francia continua a chiedere il cessate il fuoco e un meccanismo di monitoraggio della tregua sotto la supervisione delle Nazioni Unite.

“La Russia metterà il suo veto a una risoluzione che ha un obiettivo umanitario? Che responsabilità si prenderà spingendosi fino a questo punto? Quello che vogliamo è salvare la popolazione, fare finire i combattimenti”, ha detto Hollande.

Putin, dal canto suo, chiede una conferenza di pace sulla Siria. Lo ha detto in Giappone parlando in una conferenza stampa congiunta con il premier nipponico: “La tappa successiva è arrivare a un accordo sul cessate in fuoco in tutto il territorio siriano. Sono in corso attive discussioni con i rappresentanti dell’opposizione armata con la mediazione della Turchia”, ha detto Putin.

Il leader russo si è detto d’accordo con il presidente Erdogan sulla necessita di organizzare colloqui di pace nella capitale del Kazakistan, Astana.

Le Nazioni Unite stanno, intanto, supervisionando e prestando assistenza alle operazioni di evacuazione da Aleppo est, dove continua l’esodo dei civili.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Hacker russi contro Hillary Clinton: Obama è deciso a rispondere