ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Aleppo, migliaia di civili in fuga. L'Onu: "Rischio catastrofe umanitaria"


mondo

Aleppo, migliaia di civili in fuga. L'Onu: "Rischio catastrofe umanitaria"

Migliaia di persone stanno cercando in tutti i modi di lasciare Aleppo. File di persone con bagagli di fortuna è l’immagine più frequente nei quartieri strappati ai ribelli.

Secondo fonti delle Nazioni Unite almeno 37mila persone sarebbero riuscite a scappare.

Ma non tutti sono riusciti a mettersi in salvo.

“Guarda questo corpo… Perchè stiamo arrivando qua? Perché volevamo aggirarli… Guarda come hanno ridotto il mio bambino. Perché mio fratello?”

Da Ginevra l’Alto commissariato per i profughi ha chiesto l’invio di osservatori indipendenti per proteggere i civili in fuga.

“Stiamo mettendo in sicurezza i mezzi per poterli far partire” spiega un soldato siriano.

E sono ancora in corso i contatti tra Turchia e Russia per garantire un corridoio per l’evacuazione dei civili e dei miliziani, ma nessun accordo sul punto è stato raggiunto.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

traduzione automatica

Prossimo Articolo

mondo

L'Onu: "Ad Aleppo Damasco agisce senza umanità"