ULTIM'ORA

Lettura in corso:

USA: Rex Tillerson, da CEO Exxon a Segretario di Stato


USA

USA: Rex Tillerson, da CEO Exxon a Segretario di Stato

Potrebbe essere Rex Tillerson il nuovo Ministro degli Esteri statunitense: attualmente alla guida di Exxon, uno dei principali gruppi petroliferi mondiali, ha sessantaquattro anni e tra pochi mesi sarebbe andato in pensione.
L’annuncio si fa attendere, ma la stampa statunitense lo dà per certo: è lui il nuovo Segretario di Stato.
Vicino alla Russia, tanto da esser stato decorato da Vladimir Putin, nel 2013, con la Medaglia al Valore dell’Amicizia, una delle massime onorificenze russe, Tillerson conosce il mondo e i suoi leader come le sue tasche, ed è questo ad averlo avvantaggiato rispetto agli avversari, tra i quali l’ex ambasciatore alle Nazioni Unite John Bolton, che potrebbe essere suo vice.

A far storcere il naso, oltre al fatto che venga direttamente da una compagnia petrolifera, è la vicinanza a Mosca, tantopiù che proprio nelle ultime ore la CIA, chiamata in causa da Barack Obama che aveva ordinato un’nchiesta approfondita sull’hackeraggio russo durante l’ultima campagna elettorale, è arrivata alla conclusione che sì, i russi volevano far eleggere Trump. E quest’ultimo ribatte: sono le stesse persone che asserivano che Saddam Hussein aveva armi di distruzione di massa.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Turchia

Attentato a Istanbul, morti e feriti vicino a uno stadio