ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Brasile: primi arresti per l'omicidio del turista italiano a Rio


Brasile

Brasile: primi arresti per l'omicidio del turista italiano a Rio

Sei arresti e un fermo in Brasile per l’uccisione di Roberto Bardella, il motociclista italiano ucciso in una favela di Rio de Janeiro forse perché scambiato per un poliziotto. Il 52enne veneto aveva un vistoso abbigliamento da centauro e una telecamerica GoPro sul casco. In sua compagnia c’era il cugino, Rino Polato, 59 anni, che ha riconosciuto i sospetti su alcune foto segnaletiche. L’uomo era stato liberato dopo due ore dal gruppo che aveva sparato al cugino. I due erano partiti da Venezia per un giro del mondo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Siria

Siria: l'Onu chiede la tregua immediata, alla vigilia dell'incontro Usa-Russia