ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Borse: petrolio in rialzo per ottimismo su tagli Paesi non Opec


economia

Borse: petrolio in rialzo per ottimismo su tagli Paesi non Opec

Il prezzo del petrolio è in rialzo sulla scia dell’ottimismo per i tagli della produzione dei Paesi che non aderiscono Opec. Questo sabato i produttori di petrolio dovranno ufficializzare, a Vienna, il taglio di 600.000 barili al giorno della produzione dopo l’intesa tra i tre maggiori produttori del Cartello, Iran, Iraq e Arabia Saudita.

Teheran potrà invece aumentare la produzione fino a 3,79 milioni di barili al giorno per tornare ai livelli del 2005.

La Russia si è impegnata ad una riduzione di 300.000 barili al giorno. Ma alla vigilia dell’incontro, la delegazione di Mosca avanza l’ipotesi che il summit possa essere “rinviato” poiché permangono alcune “differenze”.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

economia

Bce proroga di 9 mesi QE, Draghi: "stimoli proseguiranno se necessari"