ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Grecia: no all'estradizione di altri 2 militari turchi fuggiti dopo il golpe


mondo

Grecia: no all'estradizione di altri 2 militari turchi fuggiti dopo il golpe

La giustizia greca rifiuta l’estradizione di altri due degli otto militari turchi fuggiti con un elicottero dell’esercito dopo il tentato golpe del 15 luglio.

Nei giorni scorsi i giudici di Atene avevano negato la consegna di tre graduati, considerando che sarebbero stati in pericolo in Turchia, e accettato la richiesta invece per altri tre.

La sorte degli otto sarà decisa comunque dal ministro della Giustizia greco.

“La corte ha respinto la richiesta di estradizione” sottolinea l’avvocato difensore Christos Mylonopoulos. “È una decisione che dimostra la correttezza della giustizia greca ed è in accordo con il senso di giustizia e con la Convenzione europea sui Diritti Umani.”

La notizia non può che irritare Ankara. Intanto rimangono tesi anche i rapporti tra la Turchia e la Germania. All’aeroporto di Istanbul, gli agenti perquisiscono i tedeschi con passaporto diplomatico dopo che il vicepresidente del parlamento turco è stato temporaneamente fermato per controlli in uno scalo tedesco.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Regno Unito: servizi segreti, livello della minaccia terroristica senza precedenti