ULTIM'ORA

Banche: cartello derivati, Ue multa Crédit Agricole, HSBC e JPMorgan

Hanno costituito un cartello per fissare i tassi e scambiarsi informazioni sensibili.

Lettura in corso:

Banche: cartello derivati, Ue multa Crédit Agricole, HSBC e JPMorgan

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno costituito un cartello per fissare i tassi e scambiarsi informazioni sensibili. Con questa accusa l’Antitrust europeo ha comminato multe per quasi mezzo miliardo di euro alle banche Crédit Agricole, Hsbc e JPMorgan Chase.

Complessivamente le sanzioni ammontano a 485 milioni.

“La decisione di oggi invia un messaggio chiaro – dice Margrethe Vestager, Commissaria europea all’Antitrust – le banche, come tutte le imprese, devono rispettare le leggi sulla concorrenza dell’Unione europea”.

Il cartello, che è proseguito dal 2005 al 2008 e comprendeva l’intero spazio economico europeo, includeva altre quattro banche – Barclays, Deutsche Bank, Rbs e Société Générale – che tuttavia nel 2013 avevano già risolto la disputa.

In pratica, i 7 istituti hanno colluso, invece di competere, sul mercato dei derivati in euro.

JPMorgan Chase ha annunciato la decisione di fare ricorso.