ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spagna: estrema sinistra in piazza contro tagli a Istruzione e Lavoro


Spagna

Spagna: estrema sinistra in piazza contro tagli a Istruzione e Lavoro

No ai tagli alla spesa sociale. Prima protesta a Madrid contro l’esecutivo di minoranza di Mariano Rajoy.

L’estrema sinistra è già scesa in piazza contro il governo popolare dopo l’annuncio dell’aumento delle tasse e dei tagli alla spesa per 4 miliardi e 600 milioni di euro.

“Penso che protestare sia un dovere, perché questo paese si sta trasformando in qualcosa di inutile – sostiene Inagi Lopez, 18 anni – E soprattutto, noi giovani abbiamo meno certezze. Dobbiamo rivendicare i nostri diritti per conservare la dignità in futuro’‘.

La Spagna ha un tasso di disoccupazione giovanile del 42,6%, secondo solo alla Grecia tra i Paesi Ocse. Il governo è accusato di dare priorità alla richiesta di Bruxelles di riportare in linea i conti pubblici.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Brasile

Brasile: l'Arena Conda saluta i suoi campioni, funerali di Stato per i 'Chape'