This content is not available in your region

Mercati: Milano chiude intorno alla parità a due giorni dal referendum

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Mercati: Milano chiude intorno alla parità a due giorni dal referendum

<p>Chiude piatta Piazza Affari nell’ultima seduta prima del referendum, meglio di altri listini europei. Il Ftse Mib ha segnato un calo dello 0,07%. L’indice Euro Stoxx ha ceduto circa mezzo punto percentuale, la peggiore è Parigi che perde lo 0,7%.</p> <p>L’attesa per l’esito del voto di domenica in Italia e delle presidenziali in Austria ha agitato i mercati, mentre i sondaggi danno in vantaggio il No al referendum, l’ipotesi che piace meno agli operatori.</p> <p>“C‘è il famoso rischio del contagio”, sostiene Robert Halver della Baader Bank. “Se l’Italia dovesse trovarsi in difficoltà, per esempio se venissero convocate elezioni, il virus potrebbe colpire altri Paesi: Grecia, Portogallo, Spagna e anche la Francia. I rendimenti sui titoli di Stato salgono e i rischi bancari aumentano di nuovo. Ci sarà un nuovo appello a salvare tutto alla Banca Centrale Europea”.</p> <p>I mercati europei hanno ridotto le perdite sulla scia di Wall Street, con il segnale positivo rappresentato dal dato sulla disoccupazione negli Stati Uniti, ai minimi da nove anni a novembre. </p> <p>Euro poco mosso, chiude a 1,06 nel cambio con il dollaro. Al rialzo ancora i prezzi del petrolio, con il Brent sopra i 54 dollari al barile e il <span class="caps">WTI</span> sui 51 dollari.</p>