ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Incidente Colombia. Volo in avaria e senza carburante


Colombia

Incidente Colombia. Volo in avaria e senza carburante

“Torre di controllo, il volo LaMia 2933 è il avaria totale, elettrica e senza carburante”. Sono le ultime parole del comandante del volo della compagnia brasiliana LaMia precipitato in Colombia. Nell’incidente sono morte 71 persone tra cui la squadra di calcio brasiliana del Chapecoense.

Il pilota Miguel Quiroga era riuscito a mettersi in contatto con la torre di controllo dell’aeroporto di Medellin che aveva predisposto le misure necessarie per un atterraggio d’emergenza. Che però non è mai avvenuto. Il velivolo, un British Aerospace 146, si è schiantato sulle montagne vicino a Medellin, pochi minuti prima dell’atterraggio all’aeroporto di Rio Negro; 6 persone sono sopravvissute all’incidente.

Incidente che ha creato la commozione di un intero Paese e del mondo del calcio, sia in Brasile che in Colombia. Due grandi cerimonie in onore delle vittime del disastro sono state organizzate in contemporanea negli stadi di Chapeco, nel Sud del Brasile, e a Medellin, dove si sarebbe dovuta giocare la finale della Copa Sudamericana.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Il Parlamento colombiano ha ratificato l'accordo di pace con le Farc