ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Australia: manifestazioni contro centri di detentzione a Canberra


Australia

Australia: manifestazioni contro centri di detentzione a Canberra

In Australia è andata in scena la seconda drammatica protesta contro le politiche verso i migranti messe in campo dal governo nazionale. A Canberra dei manifestanti hanno calato uno striscione sulla facciata del parlamento. L’Australia deporta gli immigrati illegali in centri di detenzione in Papua Nuova Guinea e Nauru. Ufficialmente per salvarli da morte in mare. I critici però ritengono che le condizioni siano inumane.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Giornata mondiale contro l'Aids, forse un nuovo ritrovato dà speranza ai malati