ULTIM'ORA

Lettura in corso:

F1, Rosberg: ''con Hamilton sarà sempre difficile, c'è troppa rivalità"


Sport

F1, Rosberg: ''con Hamilton sarà sempre difficile, c'è troppa rivalità"

Centinaia di fans hanno accolto Nico Rosberg a Wiesbaden, la città dove è nato 31 anni fa, per congratularsi con il neo Campione del Mondo di Formula 1. Il tedesco, che ha vinto il titolo domenica ad Abu Dhabi nell’ultima gara stagionale, si è concesso ai tifosi, prima di parlare dell’argomento sulla bocca di tutti: la sua convivenza con il compagno di box/rivale/ex amico Lewis Hamilton.

“Mai dire mai, ma sarà sempre difficile! Siamo nella stessa squadra e vogliamo vincere le stesse gare, lo stesso titolo mondiale. E’ quasi impossibile avere una buona relazione. C‘è troppa rivalità. E’ intenso e complicato, ma rispettarsi è fondamentale. Eravamo migliori amici quando avevamo 13 anni e resta ancora qualcosa di quel periodo. Io ci credo e penso anche lui. E questo ci aiuta a superare i momenti difficili”.

E’ bastato un secondo posto a Rosberg ad Abu Dhabi, alle spalle di Hamilton, per aggiudicarsi il titolo iridato, 34 anni dopo papà Keke. Un’impresa riuscita prima d’ora solo alla famiglia Hill, con Damon campione 28 stagioni dopo il padre Graham.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

Calcio: Southgate ct dell'Inghilterra fino al 2020