ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Chernobyl, nuovo gigantesco sarcofago di cemento sulla centrale della catastrofe


Ucraina

Chernobyl, nuovo gigantesco sarcofago di cemento sulla centrale della catastrofe

E’ stato inaugurato con una cerimonia ufficiale in Ucraina il nuovo sarcofago di cemento armato sopra il reattore nucleare di Chernobyl, gravemente danneggiato nel 1986.

Un intervento di adeguamento, 30 anni dopo, per controllare il sito ed evitare il rischio di fughe radioattive.

“Oggi, il consorzio incaricato dell’opera garantisce cent’anni di sicurezza nucleare. Molti avevano dei dubbi, molti non credevano che ci saremmo riusciti, e invece eccoci qua”.

Soddisfatto anche Hans Blix, responsabile della fondazione che si occupa della messa in sicurezza del sito.

“Trenta anni dopo l’incidente sono ancora visibili i segni dell’incidente. Il processo di messa in sicurezza è lungo. Posizionare le due parti della costruzione gigantesca nella posizione corretta è come chiudere una ferita. Una ferita nucleare, che appartiene a tutti noi”.

Il nuovo sarcofago è stato realizzato in quattro anni di lavoro, pesa 36 tonnellate ed è tre volte più grande della Torre Eiffel. La sua messa in funzione finale è attesa per l’anno prossimo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Austria verso le presidenziali. Peserà l'effetto Trump?