ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Attacco in campus universitario in Ohio, 11 feriti. Ucciso assalitore


USA

Attacco in campus universitario in Ohio, 11 feriti. Ucciso assalitore

Era un profugo di origini somale di 18 anni identificato dalle autorità statunitensi come Abdul Razak Ali Artan l’uomo che ha messo a punto un attacco in un campus universitario dell’Ohio. Undici persone sono rimaste ferite. Il sospetto è stato ucciso dalle forze di polizia, come ha spiegato il Direttore della polizia locale Monica Moll:

“Il sospetto ha falciato un gruppo di pedoni con la propria auto e diverse persone sono rimaste ferite. Successivamente è uscito dal veicolo e ha cominciato a colpire i passanti con un coltello. A questo punto la polizia ha aperto il fuoco per neutralizzare la minaccia e il sospetto è stato ucciso” ha spiegato in conferenza stampa.

In base alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza della Columbus University, il sospetto sarebbe arrivato solo sul luogo dell’attacco e non ci sono indizi, a questo stadio delle indagini, che la sua azione abbia coinvolto altre persone. Secondo le testimonianze raccolte dalla polizia, l’assalitore avrebbe agito senza proferire parola fino a quando uno degli agenti intervenuti ha aperto il fuoco uccidendolo.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Siria

Siria. Quasi tutto l'Est di Aleppo in mano all'esercito di Damasco