ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Calcio: il Chelsea di Conte in vetta alla Premier, battuto il Tottenham


the corner

Calcio: il Chelsea di Conte in vetta alla Premier, battuto il Tottenham

Ben ritrovati a The Corner. Il nostro viaggio attraverso il mondo del calcio ci porta oggi in Inghilterra, per la precisione a Londra, allo Stamford Bridge, dove sabato il Chelsea si è imposto nel derby della capitale, contro il Tottenham, infliggendo agli Spurs la prima sconfitta stagionale in Premier League.

Prosegue la maledizione ‘‘Stamford Bridge’‘ per gli Spurs, che non vincono nello stadio del Chelsea dal lontanissimo 10 febbraio 1990. Eppure i ragazzi di Pochettino vanno in vantaggio all’11esimo, con
Christian Eriksen che infila la palla in rete, fermando a quota 600 minuti l’imbattibilità del portiere Thibaut Courtois. Poco prima dell’intervallo ci pensa Pedro a pareggiare i conti, con un destro a giro. Al ritorno in campo, i Blues pressano e pochi minuti dopo il nigeriano Victor Moses, servito da Diego Costa, batte Hugo Lloris, per il 2-1 definitivo.

Sette vittorie di fila per Conte, prima sconfitta stagionale per Pochettino

Ci sono un solo Up e un solo Down questa settimana nella nostra rubrica. Perché dopotutto – risultato a parte – è stata una partita equilibrata, quella di Londra.

Il 3-4-3 di Antonio Conte sembra finalmente funzionare. Settima vittoria consecutiva in Premier League per i Blues, leader in classifica, che hanno segnato in questi sette incontri 19 gol, subendone solo uno.

Settimana nera invece per Mauricio Pochettino, che vede il suo Tottenham escluso dagli ottavi di finale di Champions League, e sconfitto per la prima volta in questa stagione in campionato. Gli Spurs sono ora al quinto posto, a 7 lunghezze dal Chelsea.

Le reazioni di Conte e Pochettino

Come in ogni post-partita ci sono contenti e scontenti. Se da una parte il tecnico italiano del Chelsea è alle stelle, con un occhio di riguardo però verso il prossimo obiettivo, dall’altra Mauricio Pochettino è visibilmente deluso, dopo una settimana da dimenticare per gli Spurs.

Antonio Conte: “Sono contento, perché quando vinci questo tipo di incontri, un derby tra l’altro, un derby speciale, devi essere contento… Ma adesso l’importante è pensare alla prossima partita, contro il Manchester City, un’altra squadra fortissima”.

Mauricio Pochettino: “Arriviamo dalla sconfitta di Monaco, che è stata davvero dura, con l’eliminazione dalla Champions, ma la reazione dei miei giocatori è stata chiara. Una giusta mentalità, una buona performance. Abbiamo giocato meglio noi, ma abbiamo perso e non capisco perché. Analizzando il risultato è vero, il Chelsea ha vinto per 2-1, congratulazioni a loro.. Ma se si analizzano i 94 minuti di gioco, credo che il Tottenham abbia mostrato cose positive, meritava di più. Ma alla fine è il calcio questo, devi segnare e difendere bene, altrimenti succede quello che è successo a noi”.

Pronostici

Ed ora, eccovi i nostri pronostici per i big match del prossimo fine settimana, a cominciare proprio dalla sfida di cui parla Conte, tra il suo Chelsea e il Manchester City. Provateci anche voi, inviandoci le vostre previsioni. L’hashtag lo conoscete: #TheCornerScores.

Vincerà ancora il Chelsea, questa volta a Manchester, mentre il Real Madrid riporterà il clasico di Liga, battendo il Barcellona al Camp Nou. 2-0 infine per il Beşiktaş, in casa del Fenerbahçe.

Il rigore sbagliato di Youssef ‘‘Obama’‘ Ibrahim

Cosa c‘è di peggio che sbagliare un rigore decisivo? Chiedetelo a Martin Palermo, Roberto Baggio, John Terry, Lionel Messi… e anche a Youssef ‘‘Obama’‘ Ibrahim, al momento del fattaccio, attaccante dell’Alexandria United (Al Ittihad). Siamo al 91esimo minuto di un incontro del campionato egiziano, il risultato è 1-1. La squadra di Ibrahim guadagna un rigore. Lui va sul dischetto…. ma tira nelle mani del portiere avversario. La reazione? Il giocatore scappa letteralmente negli spogliatoi, lasciando senza parole il suo allenatore… Con queste immagini ci salutiamo e vi diamo appuntamento a lunedì prossimo. Restate con noi!

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

the corner

Calcio: il derby al Real Madrid e il Klassiker al Borussia Dortmund